Approvato bilancio di previsione 2021, si punta su opere pubbliche, welfare e ambiente

Prendersi cura della Comunità investendo in welfare e ambiente, e rafforzando i servizi senza aumentare le tasse rispetto all’anno 2020.
Questo è il precorso tracciato dal bilancio di previsione 2021, approvato durante l'ultimo Consiglio Comunale. «Un bilancio con il segno più, in uscita da un anno terribile - ha dichiarato il sindaco Davide Casati - solidità finanziaria, con pareggio a circa 9 milioni di euro, nessun aumento di tasse, imposte e tariffe, possibilità di investimenti, soprattutto sul welfare: questa la “stella polare” del nostro bilancio di previsione, che illumina la strada verso un presente di rinascita e un futuro di rilancio. Ma un bilancio soprattutto solidale, che riesce a confermare tutti i servizi, e anche a definire un plateau di nuovi progetti, che vanno a qualificare il patrimonio comunale».
OPERE PUBBLICHE PRINCIPALI:
🚧⚒️ avvio lavori nuova rotatoria di Negrone con via Brenta a senso unico;
🚶‍♂️🚲 collaudo e apertura passerella ciclopedonale su fiume Serio nei mesi primaverili;
👷‍♂️👷‍♂️ stipula convenzioni urbanistiche per le nuove aree residenziali ed artigianali (ex Gritti e Officine Resta) e conseguenti opere pubbliche da realizzare;
🍷🍇 gara d'appalto per la ristrutturazione della Torre Medievale in Piazza Mons. Radici che ospiterà il Museo del Vino (siamo ancora in attesa del finanziamento statale per poter procedere);
📝📏 redazione progetto definitivo per la messa in sicurezza di via Sporla (con collegamento ciclopedonale) e reperimento risorse attraverso dei bandi;
🔌🌿 opere di efficientamento energetico degli immobili comunali.


Più dettagli nell'articolo de L'Eco di Bergamo