Acconto IMU e TARI, info per i pagamenti

Ad oggi, la scadenza prevista per il versamento dell’ acconto IMU è il 16 giugno.

A differenza degli anni passati, quest'anno NON arriverà a casa dei cittadini la lettera con gli F24 per il pagamento dell'IMU.

I pagamenti possono essere fatti tramite lo SPORTELLO IMU, attraverso il quale, in autonomia, il contribuente può controllare la sua posizione, stampare l'F24 e se lo desidera pagarlo direttamente online con carta di credito e circuito My bank (più sotto, le istruzioni).

Lo sportello IMU è raggiungibile cliccando qui oppure il banner qui sotto:

LinkmateIMU

Qui trovate le istruzioni complete per la registrazione allo sportello IMU.

Chi fosse realmente impossibilitato a collegarsi allo SPORTELLO IMU, può contattare l'ufficio tributi:

L'ufficio resterà chiuso al pubblico fino a data da destinarsi.

 

SONO CONFERMATE LE ALIQUOTE 2019, pertanto, se la situazione degli degli immobili in vostro possesso non è cambiata, potete versare con F24 lo stesso importo dell’anno scorso, cambiando l’anno di riferimento

 

 

SCADENZE
Per l’anno 2020 le scadenze sono state confermate per il 16 giugno (acconto) e 16 dicembre (saldo). 
Considerate le difficoltà create dal Covid-19, non verranno applicate sanzioni e interessi per i versamenti effettuati dopo il 16 giugno.

 

 

DIFFERIMENTO DEI TERMINI PER IL VERSAMENTO  IN CASO DI DECESSO DEL CONTRIBUENTE
Il Comune di Scanzorosciate, con delibera di Consiglio Nr. 17 del 31/03/2020 ha approvato il nuovo Regolamento IMU che prevede un differimento dei termini per il versamento nella seguente casistica (art. 19):

1. In caso di decesso del Contribuente i termini ordinari di versamento sono sospesi fino alla presentazione della dichiarazione di successione e comunque non oltre un anno dalla data del decesso.

2. Il differimento non può riguardare la quota di competenza dello Stato, calcolata sui fabbricati del gruppo “D”.

DECRETO RILANCIO – ABOLIZIONE PRIMA RATA IMU SETTORE TURISTICO
Abolizione versamento acconto IMU per immobili rientranti nella categoria catastale D2 (Alberghi) e immobili degli agriturismi, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei B&B, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche i gestori delle attività ivi esercitati.

 

TARI
SCADENZA PRIMA RATA 31/07/2020

Verranno inviate le Bollette da Val Cavallina Servizi più avanti.

Val Cavallina riceve solo su appuntamento. Per prenotazioni telefonare al nr. 800.40.11.06