Varata la nuova passerella cicolopedonale tra Gorle e Scanzo

Varata la nuova passerella ciclopedonale sul fiume Serio che mette in collegamento i Comuni di Scanzorosciate, Gorle e Pedrengo. I lavori di posa proseguiranno per i prossimi mesi.

La nuova passerella ciclopedonale - opera attesa da decenni che consentirà a pedoni e ciclisti di transitare in sicurezza da una sponda all’altra del fiume -, è lunga 55 metri, ad un’unica campata, con un manufatto ad alta tecnologia e realizzato prevalentemente in un materiale ad elevata resistenza nel tempo (l’acciaio trattato “corten”) e dopo il suo varo sarà per alcuni mesi monitorata per eseguire i collaudi previsti dalla normativa vigente. Solo dopo i collaudi la passerella sarà accessibile a pedoni e ciclisti

Il progetto della nuova passerella ciclopedonale sul Serio è stato curato dagli Ing. Giovanni Zappa, Franco Melocchi e dall’Arch. Attilio Gobbi, mentre la direzione lavori è stata affidata all’Ing. Roberto Testa e la coordinazione della sicurezza all’Ing. Andrea Testa. Collaudatore è l’Ing. Marchetti.

L’opera è finanziata dai tre Comuni, dal BIM (Bacino Imbrifero Montano dei Fiumi Brembo e Serio) con un contributo della Provincia di Bergamo e con la partecipazione del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, quale stazione appaltante dei lavori e responsabile delle attività di cantiere.

Qui l'articolo de L'Eco di Bergamo

Qui la gallery fotografica pubblicata da Bergamonews